tempo di vacanze

Agosto rieccoti qua

Agosto, siamo di nuovo qua… Questo periodo dell’anno è per me tempo di bilanci perché, come alcuni ricorderanno, ai primi di agosto 2015, è nato il mio progetto www.elenalombardo.eu che poi si è evoluto con l’apertura di questo blog qualche mese dopo.

Posso dire che mi sento “cresciuta” nel senso che, le paure iniziali, per l’esposizione sul web che mi hanno rallentato parecchio nella prima parte di lavorazione al mio sito, hanno lasciato spazio ad una consapevolezza nuova. Sì, ho iniziato a scrivere un post, due, tre… Ho dato spazio agli argomenti che mi sembrava giusto trattare in quei precisi momenti, lasciando indietro le cose futili. Insomma, mi sono concentrata su quello che mi è sempre piaciuto, cioé scrivere. Credo che questa sia stata una delle scelte più giuste degli ultimi anni. Per chissà quale motivo, ho abbandonato o quasi una delle mie passioni, è stato un errore, ma nella vita c’è sempre il modo per rimediare. Per questo ho studiato un progetto che potesse calzare su di me e sto cercando di portarlo avanti da due anni.

Scrivere mi ha aiutato in tanti momenti più o meno difficili, è sempre stato un atto liberatorio, un modo per mettere in chiaro i pensieri e condividerli con chi potesse averne bisogno o con chi non fosse d’accordo. Credo, infatti, che anche i lettori che non la pensino nel mio stesso modo, mi aiutino ad aggiungere altri punti di vista a questa esperienza che spero crescerà ancora negli anni. Anche per questo sono sempre molto felice di ricevere commenti.

Per ora posso dire che questo blog ed il mio sito hanno portato un valore aggiuntivo a me, alla mia professionalità e alle mie capacità per cui ne sono orgogliosa e contenta.

Agosto è il momento dove mi fermo e riordino le idee, lo faccio sempre ed anche quest’anno stacco la spina, mi disconnetto. Provo a respirare l’aria del mare che sempre conforta e permette di ripartire a settembre con la carica giusta, quella per lavorare e provare a fare ciò che mi piace. Quest’anno ho capito ancor di più che bisogna amare il proprio lavoro, se così non fosse, c’è qualcosa che non va e prima lo si capisce, meglio è. Bisogna avere il coraggio di dire la propria opinione, di crescere, di essere autonomi e consapevoli: trovare la propria strada insomma! Non dico sia facile, ma presi da altro, a volte, ci ritroviamo a fare delle cose senza renderci conto di come ci siamo arrivati…

Auguro a tutti un buon riposo e un periodo di calma e disconnessione da internet, lo so, da una che lavora con social e web sembra strano, ma credo che capirete che, a volte, è necessario. L’aria frenetica di Milano ci fagocita un pò tutti e spesso ci si ritrova a vivere una routine continua che è difficile da bloccare. Ora è il momento di stoppare questa routine, personalmente mi dedicarò allo sport, alla famiglia, agli amici e a tutto quello che voglio fare senza troppi se o ma…

Rinnovo a tutti l’augurio dell’anno scorso perché è sempre valido, oggi ancor di più, cioè fermatevi e concedetevi il riposo, fate una pausa e tutto ciò che vi rende felici.. in fondo è quello, ciò che cerchiamo tutti!

LETTURE CONSIGLIATE

Per quelli che non hanno avuto ancora modo, vi consiglio di leggere sotto l’ombrellone i miei articoli, vi propongo qui alcuni titoli:

Buone vacanze

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *